Le isole Ionie e Lefkas - IonianMood noleggio barche Lefkada

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le 8 spiagge più belle della Grecia pubblicate da Condé Nast Traveler

Pubblicato da Simona in Attualità · 3/4/2016 20:09:33

La rivista Condé Nast Traveler ha pubblicato il 16 Marzo scorso un articolo che riporta le 8 spiagge più belle della Grecia, scelte dai viaggiatori secondo diversi criteri: tipo di sabbia, mare, storia e carattere isolato del luogo, ovvero i requisiti di una spiaggia "swoon-worthy" (letteralmente "degna di svenimento" come indica l’articolo in lingua originale).

Al primo, al terzo e al settimo posto tre spiagge molto note del nostro amato arcipelago delle Ionie: la Baia del Relitto a Zante (anche nota come Wreck Bay o Navagio Beach), Porto Katsiki a Lefkada e Myrtos a Cefalonia.

Ogni spiaggia menzionata nella classifica di Condé Nast è accompagnata da una breve didascalia riportata in calce alla foto, che descrive il perché è stata votata (Why we love it), e così ve le mostriamo anche noi, con il dovuto rispetto verso una delle nostre riviste di viaggio preferite.


n. 1/8: Navagio Beach, Zakynthos

Why we love it: Sheltered by cliffs, Navagio is only accessible by boat, and draws its name ("Shipwreck") from a freighter that ran aground, was abandoned, and still rests in the beach’s white sands today.
Perché ci piace: protetta da scogliere, Navagio è raggiungibile solo in barca, e trae il suo nome ("Naufragio") da un cargo che si è arenato, è stato abbandonato e tuttora riposa sulle bianche sabbie della spiaggia

n. 2/8: Sarakiniko, Milos


Why we love it: Large, sun-bleached rocks eroded by saltwater stretch out over the sea, and give the impression that you're standing on the moon.
Perché ci piace: Grandi rocce, sbiancate dal sole, erose dal acqua salata si protendono sul mare, e danno l'impressione di stare sulla luna

n. 3/8: Porto Katsiki, Lefkada

Why we love it: Though visitors can now park atop the cliff and walk down 80 steps to the sand below, this beach translates to "Goat Port," since previously, goats were the only ones able to reach the area.
Perché ci piace: Anche se i visitatori possono ora parcheggiare in cima alla scogliera e scendere 80 gradini per raggiungerla, questa spiaggia si chiama Porto Katsiki (che tradotto dal greco significa "Porto Capra"), poiché un tempo le capre erano le uniche in grado di raggiungere la zona.

n. 4/8: Lalaria, Skiathos

Why we love it: Lalaria is the Greek word for pebbles, which line the beach and give it its name. Just don't dream of taking a white pebble home for a souvenir: Authorities on Skiathos have threatened fines of up to $1,100.
Perché ci piace: Lalaria è la parola greca che sta per ciottoli, che caratterizzano la spiaggia e le danno il nome. Ma non sognatevi di prendere un ciottolo bianco da portare a casa come souvenir: le autorità di Skiathos hanno minacciato multe fino a $ 1.100.

n.5/8: Balos Beach e Laguna, Creta

Why we love it: White (and up close, pink) sand stretches surround shallow pools of saltwater, making for a beautiful, secluded spot; Prince Charles and Princess Diana reputedly spent part of their honeymoon here, floating on the Royal Yacht Britannia.
Perché ci piace: Bianche distese di sabbia, che da vicino sembra di colore rosa, circondano pozze di acqua salata, rendendolo un luogo meraviglioso e appartato; Il principe Carlo e la principessa Diana trascorsero qui parte della loro luna di miele, galleggiando sul Royal Yacht Britannia.

n. 6/8: St Paul’s Bay, Rhodes

Why we love it: St. Paul reportedly landed here in the year 51 A.D. to preach Christianity to the island’s citizens, and the picturesque bay has since become popular for another sort of religious experience—albeit the kind with warm water and golden sand.
Perché ci piace: Si narra che San Paolo sbarcò qui nel corso dell'anno 51 d.C. a predicare il Cristianesimo ai cittadini dell'isola, e la pittoresca baia da allora è diventata popolare per una sorta di esperienza religiosa, sebbene del tipo con acqua calda e sabbia dorata.

n.7/8: Myrtos, Kefalonia

Why we love it: It’s hard-to-reach location—between two mountains, Agia Dynati and Kalon Oros, backed by steep limestone cliffs—doesn’t deter travelers from hiking down to the turquoise water.
Perché ci piace: E’ un luogo difficile da raggiungere, situato tra due montagne, Agia Dynati e Kalon Oros, sostenute da ripide scogliere calcaree – ma questo non è un deterrente per i visitatori che scendono a piedi verso l'acqua turchese.

n. 8/8: Voidokoilia, Messinia

Why we love it: In the shape of the Greek letter omega (
Ω), Voidokoilia has had the same name since ancient times—Homer even referred to it in his poems.
Perché ci piace: Con la sua forma particolare ad
omega (Ω), Voidokoilia ha avuto lo stesso nome fin dai tempi antichi – anche Omero ne parla nei suoi poemi.

Fonte:

http://www.cntraveler.com/galleries/2016-03-22/beautiful-beaches-in-greece/1




“Lefkada - the absolute blue”, la nuova Guida Turistica di Lefkada è ora sul web

Pubblicato da Simona in Attualità · 25/3/2016 17:20:55
Tags: theabsolutebluenuovaGuidaTuristicaLefkada

Le Sorgenti dell’Acheronte e il Nekromanteion

Pubblicato da Simona in Attualità · 22/3/2016 17:30:03
Tags: LefkadaAcheronteNeKromanteion
Una gita alle sorgenti del fiume Acheronte e alle rovine del Nekromanteion (Oracolo dei morti) a poco più di un'ora da Lefkada

Fistoularia – Pesce innocuo!

Pubblicato da Simona in Attualità · 22/3/2016 17:14:56
Tags: FistoulariaLagokephalus
Falso allarme sul ritrovamento di un pesce velenoso nell'isola di Cefalonia vicino a Lefkada

Straordinaria scoperta archeologica a Lefkada

Pubblicato da Simona in Attualità · 4/3/2016 23:04:41
Tags: anticoteatrogrecoLefkada
Scoperto un antico teatro greco nella zona archeologica di Lefkada
Successivo
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu